Menu Principale
Contattami!

 

Recapiti:

Email

luca_delgiudice1@virgilio.it

dheasport1@virgilio.it

N° Cell

- 3208276465
- 3334663438

 

Contattami con skype:

Skype Me™!

Seguici su:

 

 

Siti Amici:


 

A Ruota Libera

 


Village Cafe' SAS
(Monteruscello)


Profumeria LEONARDO


Agenzia Immobiliare Carisma
(di Alessandro Giordano)


 

Sponsor:

Sartoria Fratelli Ragusa

 

Insurance Lab

 

Riparazioni Auto Schiano

 

DiffItalia Group Spa

Statistiche

PostHeaderIcon Triathlon \ Paratriathlon

FONTE: Galileo Triathlon

Consigli generali su cosa fare prima della GARA

 

- Controllare l'iscrizione ed i diversi aspetti burocratici.

- Ritirare il materiale necessario alla partecipazione (pettorali...)

- Predisporre bicicletta e vestiario con i diversi numeri di gara.

- Visionare il percorso a Nuoto e l'Area cambio.

- Controllare il materiale necessario per la frazione a nuoto.

- Controllare e preparare la bicicletta e tutta l'attrezzatura .

- Verificare il materiale necessario per la frazione a piedi.

- Controllare che in area cambio e sulla bicicletta vi siano gli integratori necessari durante la competizione

- Eseguire un corretto riscaldamento.

  - Visionare il percorso della prova di nuoto, informandoci in merito ad eventuali correnti

- Studiare le modalità di ingresso ed uscita dall'area cambio al termine ed

all'inizio di ciascuna frazione.

- Ricontrollare che bici, casco, scarpe, numeri ed integratori siano a posto

Cosa portare in una gara di triathlon

Un aspetto importante nella preparazione delle gare di triathlon è, la preparazione dei materiali da usare in gara e gli indumenti da portare per il pre e dopo gara in relazione alla stagione e a dove viene effettuata la gara.

I materiali possono essere divisi in due categorie essenzialmente quelli attinenti alla gara vera e propria che dovranno essere portati in zona cambio e si consiglia di non porli alla rinfusa in grosse borse ma in modo ordinato in piccoli ma comodi zainetti, dato che in zona cambio vi sono mediamente 400 persone e lo spazio non è molto.

Quelli del pre e dopo gara che possono essere contenuti in una borsa che si ripone nella macchina.

Materiali e indumenti pre e dopo gara: sono gli indumenti che si indossano prima di arrivare sul luogo della gara e dopo la competizione, devono essere scelti in base alle condizioni climatiche e ai periodo in cui si gareggia per evitare di avere troppo freddo o troppo caldo.

Utile inserire in questi materiali:

Un piccolo impermeabile per ogni inconveniente meteo.

Il necessario per lavarsi a volte capita che ci siano delle docce.

Una maglia da ciclista e un paio di pantaloncini da ciclista per la fase di riscaldamento e per andare in zona cambio.

Un paio di occhialini da nuoto da usare come scorta.

Preparare una serie di sacchetti per riporre gli indumenti bagnati.

Portare qualcosa da mangiare e bere prima e dopo la gara.

Materiali e indumenti per la gara: in questa categoria si deve mettere tutto quello che serve in zona cambio:

Un paio di occhialini per la frazione di nuoto.

Il casco e le scarpe da ciclista.

Le scarpe e il cappellino per la frazione podistica.

Un paio di occhiali da sole.

La divisa da gara della società.

Un piccolo stuoino su cui riporre il materiale in zona cambio.

Una borraccia.

Un rotolo di mastro adesivo da elettricista per il fissaggio dei numeri e altro sulla bici.

Alcune spille da balia.

Un paio di forbici sono sempre utili.

Un elastico di 50 cm per fissare il numero in vita.

Un pennarello resistente all’ H2O per scrivere il numero sul braccio e sulla gamba.

Un sacchetto di elastici per chi valore fissare le scarpe al telaio della bici.

Un tubetto di vaselina per evitare abrasioni da sfregamento dovute al sellino della bici e al costume.

Se si gareggia all’inizio della stagione o in lago portare sempre la muta.

 

Zona cambio

 

Quando si entra nella zona cambio prima della gara occorre passare davanti ai giudici che si trovano davanti ad essa con il caso in testa ed allacciato per il controllo della bici.

Durante la gara il caso deve essere allacciato e indossato prima di prendere la bici e tolto e slacciato dopo aver depositato la bici prima dell’ ultima frazione, se un si seguono queste regole si rischia la squalifica.

Inoltre non si possono fare le frazioni ciclistica e podistica a dorso nudo pena la squalifica.

 

Il riscaldamento

 

Prima di una competizione è molto importante eseguire un buon riscaldamento della durata comprese dai 20’ – 30’.

Il mio consiglio prevede di eseguire i seguenti passi prima di entrare in zona cambio:

 

5’ – 10’ di corsa lenta e sciolta con un paio di allunghi finali.

10’ – 15’ di bici con una andatura blanda.

 

Dopo essere entrati in zona cambio e aver depositato il materiale in modo ordinato nel nostro posto fare:

 

10’ di nuoto sciolto con qualche allungo finale

poi in attesa della partenza fare qualche semplice esercizio di stretching

 

Descrizione

 

Photo gallery Teoria Allenamento triathlon paratriathlon:

Immaginediprova
Immaginediprova Immaginediprova